Dormire davanti alla tv fa ingrassare

di Nuccio Sciacca – Uno Studio americano conferma l’importanza della luce naturale (sole o oscurità)

Dormire davanti alla tv fa ingrassare

Dormire davanti alla televisione o lasciare una luce accesa può essere un fattore di rischio per prendere peso o sviluppare una obesità anche grave. La scelta del sonno senza luci artificiali è quindi la migliore.

La ricerca, pubblicata a giugno scorso sulla rivista Jama Internal Medicine, condotta dal National Institutes of Health (Usa) è la prima a trovare un’associazione tra esposizione alla luce artificiale notturna durante il sonno e l’aumento di peso in particolare nelle donne.

Lo studio su oltre 43 mila donne con età che andava dai 35 ai 74 anni è durato diversi anni e le conclusioni sono state interessanti: l’uso di una piccola luce notturna non si è dimostrata associata con l’aumento di peso, mentre le donne che dormivano con una luce intensa o la televisione accesa avevano il 17% di probabilità in più di aver guadagnato 5 kg di peso nel periodo del follow-up.

«Gli esseri umani sono geneticamente adattati a un ambiente naturale costituito dalla luce solare durante il giorno e dall’oscurità notturna. L’esposizione alla luce artificiale di notte può alterare gli ormoni e altri processi biologici in modi che aumentano il rischio di condizioni di salute come l’obesità» dice Chandra Jackson co-autore dello studio.


Correlati