Assaltata area di servizio sull’A18

di Tonino Demana. Rapina all’autogrill di Aci Sant’Antonio: 7 persone incappucciate fanno incetta di sigarette e denaro, scaraventando a terra gli scaffali e minacciando la cassiera

Assaltata area di servizio sull’A18

ACI SANT’ANTONIO (CATANIA) – Non c’è pace per l’area di servizio “Aci Sant’Antonio Ovest”. A distanza di alcuni mesi da un precedente assalto armato, questa notte un commando formato da sette persone, tutte incappucciate per eludere i sistemi di videosorveglianza, ha nuovamente preso di mira l’area di servizio posta sull’A18, non distante dai caselli di San Gregorio, direzione di marcia Catania.

La banda, approfittando della scarsa affluenza di clienti perché in piena notte, ha assaltato gli scaffali dell’autogrill, arraffando decine di stecche di sigarette e denaro. La cassiera avrebbe inizialmente tentato di opporre resistenza, ma poi si sarebbe arresa all’evidenza, del resto era impossibile tentare di fermare l’ira di sette persone che in pochi minuti hanno messo a soqquadro l’area di servizio.

Compiuto il colpo, il gruppetto si è allontanato a piedi, facendo perdere le proprie tracce, scappando probabilmente da un terreno alle spalle dell’area di servizio, quindi evitando di incappare in un controllo stradale alla barriera di San Gregorio. Ad attenderli ci potrebbero essere stati uno o più complici. A lanciare l’allarme sono stati un camionista ed un camperista che avrebbero sentito le urla disperate della cassiera. Da quantificare il bottino. Sulla vicenda indaga la polizia stradale di Catania.


Correlati