‘Inaccettabile che Salvini vada in municipio’

Catania bene comune: “Palazzo degli elefanti non può essere utilizzato per le iniziative elettorali della Lega”

‘Inaccettabile che Salvini vada in municipio’

CATANIA – “È inopportuno e inaccettabile che il municipio di Catania venga utilizzato per le iniziative elettorali di Salvini”. Torna a farsi sentire Catania bene comune, che annuncia battaglia per la visita del vice premier di domenica pomeriggio, all’interno di “Estate italiana tour” che prevede comizi della Lega in varie città italiane.

L’appuntamento etneo è in piazza Duomo, a Palazzo degli elefanti, dove Matteo Salvini, accompagnato da esponenti del suo partito, incontrerà il sindaco Salvo Pogliese e la giunta.

“È gravissimo che la sede del municipio – aggiunge l’associazione -, casa di tutte le cittadine e di tutti i cittadini, venga gestita come casa propria dal sindaco per ospitare il proprio leader politico e fare propaganda elettorale. È gravissimo che impiegati comunali vengano utilizzati di domenica pomeriggio, evidentemente attivando spese straordinarie, per consentire di tenere in municipio un evento di partito. È di tutta evidenza che la visita di Salvini non ha nulla di istituzionale essendo stata inserita nella serie di eventi estivi del partito ed essendo pubblicizzata proprio dalla Lega come propria iniziativa di propaganda elettorale. Affermare che Salvini si reca a Palazzo degli Elefanti da ministro e non nell’ambito del suo tour elettorale sarebbe un insulto all’intelligenza dei cittadini oltre che un’inaccettabile menzogna”.

Catania bene comune “esige che il sindaco, vista l’assurdità e la gravità della situazione che ha determinato, sospenda l’organizzazione dell’evento in municipio. Chiediamo l’intervento del prefetto per impedire che l’evento elettorale si tenga a Palazzo degli Elefanti e annunciamo sin da ora che denunceremo alla Corte dei conti l’eventuale danno erariale”.


Correlati