Toninelli: “Spiragli per la Ragusa-Catania”

Lo assicura il ministro delle Infrastrutture che ammette: “L’obiettivo è fare un’autostrada attraverso soldi pubblici”

Toninelli: “Spiragli per la Ragusa-Catania”

CALTANISSETTA – A proposito dell’autostrada Ragusa-Catania, ho visto che i sindaci sono andati dal Governatore Musumeci a consegnare le fasce tricolore per protesta. Capisco le loro preoccupazioni, ma con questo modello di concessione percorrere quella tratta sarebbe costato fino a 15 euro. Chi l’avrebbe utilizzata? Con il modello che stiamo creando, le cose cambiano. E’ notizia degli ultimi minuti: sembra che siamo vicini a un accordo. Ho convocato un’ultima riunione a Roma domani. Ci saranno il concessionario, l’Anas e tutte le parti interessate. Dirò una cosa chiara: dopodomani c’è una riunione del Cipe e io metterò la questione all’ordine del giorno”. L’ha detto, a Caltanissetta, il ministro per le Infrastrutture Danilo Toninelli. “O si trova un accordo o farò bocciare completamente il modello concessorio che abbiamo ereditato. L’obiettivo è fare un’autostrada attraverso soldi pubblici che faccia pagare uno o due euro, non 15, per l’utilizzo di quella tratta”.


Correlati