Mediterranea: “Salvate 54 vite umane”

Tweet dell’ong che sarebbe intervenuta in acque libiche per soccorrere migranti in difficoltà, ora inizia la ricerca di un porto sicuro

Mediterranea: “Salvate 54 vite umane”

“Felici di aver strappato 54 vite umane all’inferno della Libia. Adesso serve subito un porto sicuro”. Lo scrive l’ong Mediterranea in un tweet, annunciando di aver salvato i migranti in difficoltà avvistati su un gommone in zona Sar libica. Adesso si attende di capire la destinazione e soprattutto la rotta della nave. Non si esclude possa iniziare un nuovo braccio di ferro stile “Sea Watch”, che ha portato all’arresto e poi alla scarcerazione del capitano, Carola Rackete, ed alla conseguenti ed infuocate prese di posizioni politiche.


Correlati