La marijuana non era “light”: tre denunce

Controlli nelle rivendite di cannabis: nei guai due commercianti a Paternò e uno a Belpasso

La marijuana non era “light”: tre denunce

PATERNO’ (CATANIA) – I carabinieri di Paternò, seguendo la direttiva ministeriale dello scorso maggio, denominata “commercializzazione di canapa e normativa sugli stupefacenti”, hanno svolto numerosi controlli e perquisizioni negli esercizi commerciali autorizzati alla vendita della “marijuana light”, riscontrando in alcuni delle violazioni.

Nelle rivendite “Green House Shop” di via Emanuele Bellia a Paternò, “Cannabis Zone” di via Vittorio Emanuele a Belpasso, “Weed Shop” di via Circonvallazione a Paternò, i militari hanno sequestrato oltre 200 confezioni contenenti delle inflorescenze, già vietate, comunque con il principio attivo superiore a quello previsto dalla legge e quindi non commerciabile. I tre titolari dei negozi sono stati denunciati.


Correlati