“Caso Palermo? Niente deroghe”

Gravina, presidente Figc: "La decisione sarà semplice, applicheremo le regole. Nostro organismo di controllo valuterà criticità"

ROMA – Sul caso Palermo “la decisione sarà molto semplice, applicheremo le regole: non ci può essere deroga a nessun principio del rispetto delle regole. La commissione di vigilanza è al lavoro, ci sono delle criticità e queste criticità le valuterà il nostro organismo di controllo”. Lo ha dichiarato il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, a margine della cerimonia di premiazione di Quarta Categoria “Il calcio è di tutti”, promossa dalla Figc e dalla Lega di Serie A.

scroll to top
Hide picture