Tenta di strangolare la compagna nel sonno

Giardini Naxos: lei gli sfugge, lui all’arrivo dei carabinieri cerca di uccidersi con le stesse fascette

Tenta di strangolare la compagna nel sonno

GIARDINI NAXOS (MESSINA) – Un uomo di 64 anni è stato arrestato dai carabinieri la notte scorsa a Giardini Naxos (Messina) dopo che ha tentato di strangolare durante il sonno la convivente con delle fascette autobloccanti.

La donna è riuscita a sfuggirgli e all’arrivo dei carabinieri l’uomo ha tentato di togliersi la vita con le stesse fascette. Ora è accusato di tentativo di omicidio. I militari sono intervenuti dopo che la donna è riuscita a chiedere aiuto ad alcuni vicini. E’ stata trasportata nell’ospedale di Taormina, dove le sono state riscontrate una sospetta emorragia cerebrale e lesioni allo zigomo destro, all’occhio destro e al collo.


Correlati