Giovane bracciante trovato morto a Gela

Il corpo era nel casolare in cui dormiva

Giovane bracciante trovato morto a Gela

GELA (CALTANISSETTA) – Un giovane bracciante agricolo di origine romena è stato trovato morto nel casolare dove alloggiava nelle campagne di contrada Spina Santa, a pochi km dalla periferia orientale di Gela.

Non si conosce ancora la causa del decesso. L’allarme è stato dato stamani da altri contadini che operano nella zona. Le indagini vengono coordinate dalla Procura di Gela.


Correlati