Uccide la moglie, fermato

Palermo: si aggrava la posizione del 42enne nonostante la testimonianza del figlio minorenne  

Uccide la moglie, fermato

PALERMO – E’ stato fermato per omicidio Marco Ricci, 42 anni che lo scorso 15 giugno in un negozio di calzature di Carini ha ucciso con colpi di taglierino alla presenza del loro figlio la moglie, Anna Maria Scavo, 36 anni, commessa.

Il provvedimento è stato emesso dalla Procura di Palermo e sarà sottoposto al vaglio della convalida del Giudice per le indagini preliminari nelle prossime ore. Secondo l’accusa, la ricostruzione degli eventi fornita dall’uomo e dal figlio minorenne sarebbe “incongruente con le successive risultanze investigative”, frutto anche di un minuzioso sopralluogo eseguito di carabinieri della sezione Investigazione scientifiche del Nucleo investigativo di Palermo. Ricci è stato trasferito in carcere.


Correlati