Picchiano donne, due arresti a Palermo

Interventi dei carabinieri in via Lanza di Scalea e nel quartiere Libertà

PALERMO – Due uomini sono stati arrestati a Palermo per maltrattamenti in famiglia. La polizia è intervenuta nella zona di via Lanza di Scalea, dove un uomo di 44 anni ha colpito con un pugno al volto l’ex moglie. La donna è stata soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata a “Villa Sofia”. La prognosi è di 10 giorni.
La seconda aggressione è avvenuta nel quartiere Libertà. In entrambi i casi le donne avrebbero espresso la volontà di troncare il rapporto con i rispettivi uomini. Gli agenti sono giunti nei rispettivi domicili, trovando in lacrime i figli, anche minori, delle coppie.

scroll to top
Hide picture