14.1 C
Catania
19 Gen 2022

Ingoia un preservativo pieno di cocaina

SiciliaIngoia un preservativo pieno di cocaina

CATANIA – Ingoia la cocaina alla vista dei carabinieri, un gesto che gli è costato l’arresto dopo un ricovero in ospedale. I carabinieri di Randazzo hanno arrestato il 53enne Vincenzo Lo Giudice con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi e munizioni.
Ieri sera, i militari hanno imposto l’alt a Fiat Panda con a bordo il pusher, notando che prima di fermarsi l’uomo aveva ingerito un involucro di plastica (un profilattico) contenente presumibilmente della droga. Dubbio dissipato nell’Ospedale “Castiglione Prestianni” di Bronte dove si è potuto recuperare e sequestrare il preservativo che conteneva all’interno diverse dosi di cocaina.
Subito dopo i carabinieri hanno perquisito la casa di campagna dell’uomo rinvenendo un revolver cal. 38; 28 cartucce cal. 38; una cartuccia cal. 44 magnum; un bilancino elettronico di precisione e materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Correlati