Ruba cavi di rame: folgorato

In gravi condizioni al Cannizzaro di Catania dopo il furto sulla Stretto a Messina. La bugia dei complici

Ruba cavi di rame: folgorato

MESSINA – Un ladro, folgorato mentre rubava cavi rame sulla Panoramica dello Stretto a Messina, è ricoverato nell’ospedale Cannizzaro di Catania con la prognosi riservata.

E’ stato denunciato dalla polizia assieme a due complici. Quest’ultimi avevano detto agli agenti che l’uomo si era ferito in un incidente domestico, ma nono sono stati creduti e gli investigatori hanno ricostruito l’esatta dinamica.

Tecnici dell’Enel hanno messo in sicurezza le due cabine, dove la polizia ha sequestrato le matasse di cavi di rame riposte in tre sacchi di iuta e uno zaino contenente gli attrezzi per lo scasso.


Correlati