Librino al setaccio, sequestrato arsenale

Blitz dei carabinieri nel quartiere catanese: trovate armi in un sottotetto (VIDEO), liberato un cane segregato e malnutrito

Librino al setaccio, sequestrato arsenale

CATANIA – Un arsenale è stato sequestrato dai carabinieri di Catania nell’ambito di un vasto servizio anticrimine nel rione di Librino. In un sottotetto di un palazzo sono stati trovati: due fucili rubati a Locri (Rc) l’8 aprile 2015, tre pistole e oltre 120 cartucce di vario calibro.

Durante il blitz militari dell’Arma hanno anche liberato un Bull Terrier di un anno segregato in un box fatiscente e in evidente stato di abbandono e malnutrizione. Il proprietario del cane è stato denunciato per maltrattamenti di animali. L’animale soccorso dal servizio veterinario dell’Asp è stato affidato a un’associazione di volontari.

Carabinieri hanno inoltre denunciato tre persone, compresa una donna, per inosservanza degli arresti domiciliari, un sorvegliato speciale che guidava un’auto rubata, e sei persone, tra le quali cinque donne, per furto aggravato di energia elettrica.

Segnalati alla Prefettura quattro giovani per uso di droga e irrogate sanzioni amministrative a un panificio per oltre 2.000 euro.


Correlati