Far west alla circonvallazione di Catania: minacce di morte da padre e figlio

Tagliano la strada a due ragazzi che non li fanno passare, li terrorizzano e prendono a pugni la macchina: indagati

CATANIA – Padre e figlio sono indagati a Catania per un episodio di violenza alla circonvallazione. Due giovani viaggiavano in auto quando un’altra macchina si è avvicinata ad alta velocità, mantenendo minimi margini di distanza, suonando il clacson e abbagliando ripetutamente.
I due ragazzi, infastiditi, hanno invitato alla calma attraverso i gesti, cosa che ha fatto infuriare padre e figlio, inducendoli con una brusca manovra a far arrestare la marcia dei due malcapitati.
I giovani, impauriti, si sono chiusi in macchina e sono stati aggrediti verbalmente con insulti e minacce anche di morte. Gli aggressori hanno anche colpito l’auto con pugni sul parabrezza, cofano e altre parti, rompendo lo specchietto.

scroll to top
Hide picture