“Politici fantocci, buttiamoli in mare”

VD: ‘Vendiamo al di sotto dei costi di produzione’

Al porto di Catania protesta contro il basso prezzo di latte e prodotti agricoli: “I nostri governanti ubbidiscono come pupazzi alle multinazionali”. FOTO

“Politici fantocci, buttiamoli in mare”

CATANIA – Circa duecento persone hanno partecipato al porto di Catania alla protesta contro il basso prezzo alla fonte di latte e dei prodotti agricoli che, spiegano i promotori dell’iniziativa, “non bastano neppure a coprire i costi”.

Come gesto simbolico hanno lanciato in mare “un pupazzo politico italiano” che, sostengono, “si sta comportando come un fantoccio che ubbidisce alle multinazionali”.

“Infatti – aggiungono – noi siamo invasi da prodotti che arrivano dall’estero a bassissimi costi a causa di accordi siglati dai nostri politici. Quindi abbiamo realizzato questo ‘bel fantoccio’ che rappresenta i politici attuali e quelli precedenti, e invece di gettare latte a terra buttiamo lui a mare”.

Il ‘lancio’ è stato accompagnato da applausi e dallo slogan “a mare, a mare…” scandito ripetutamente a voce alta.


Correlati