Vendeva tartarughe catanesi on line, rischia una multa di 150.000 euro

I carabinieri sequestrano 18 animali di una specie protetta

CATANIA – Diciotto tartarughe di una specie protetta, la ‘Testudo Hermanni’, autoctona del territorio siciliano, che erano state messe in vendita on line, sono state sequestrate dal nucleo carabinieri Cites di Catania.
Il proprietario, che non era in possesso né regolare licenza di importazione né di certificazione legittima, è stato denunciato per vendita illegittima e ricettazione di animali di specie protetta. Le tartarughe sono state date in custodia alla ripartizione Faunistico venatoria di Catania.
L’uomo, per la vendita illegale su un sito web, rischia l’arresto da sei mesi a due anni e un’ammenda da 15 mila a 150 mila euro.

scroll to top
Hide picture