Etna: scossa da 3.4 e sciame sismico

Cinque terremoti tra Ragalna, Motta Sant'Anastasia e Biancavilla: il più forte alle 12.54 è stato avvertito dalla popolazione

CATANIA – Cinque terremoti si sono susseguiti oggi sull’Etna nel giro di poche ore. Il primo di notte alle 0.43 a Motta Sant’Anastasia, poi uno a Biancavilla e tre a Ragalna, tra i quali quello più forte, alle 12.54, di magnitudo 3.4.
Quest’ultimo sisma, a una profondità di soli 4 chilometri, è stato avvertito dalla popolazione. Gli altri non hanno superato l’intensità di 2.4.

scroll to top
Hide picture