“Paga o pubblico i tuoi video osè”

Catania. Ricatta una giovane attraverso falsi profili Facebook: denunciato 41enne cubano

“Paga o pubblico i tuoi video osè”

CATANIA – La polizia di Catania ha denunciato l’autore di un tentativo di estorsione a sfondo sessuale, cosiddetta sextortion, ai danni di una giovane donna. L’indagato, un cubano di 41 anni, attraverso dei profili Facebook falsi aveva chiesto soldi alla vittima per evitare la pubblicazione e divulgazione su internet di video che la ritraevano in atteggiamenti intimi.

Le indagini sono state eseguite dalla Polizia Postale di Catania e sono state coordinate dalla Procura distrettuale. L’indagato ha ammesso le sue responsabilità. Gli investigatori, durante una perquisizione, hanno sequestrato dispositivi informatici, smartphone e computer, per verificare ulteriori attività illecite.

L’uomo aveva conosciuto tempo addietro la vittima ed era riuscito a sottrarre furtivamente alcune immagini che la donna conservava e che poi ha utilizzato per il tentativo di estorsione.


Correlati