Un pitbull guardiano della marijuana

Acireale. I carabinieri sguinzagliano i loro cani antidroga e scovano il "fumo" in casa di un giovane pusher

ACIREALE (CATANIA) – I carabinieri di Acireale, coadiuvati dal Nucleo Cinofili di Nicolosi, hanno arrestato il 23enne Cristian Arcidiacono per spaccio di droga.
I militari hanno fatto irruzione nell’abitazione del giovane dov’era stato sguinzagliato un cane pitbull per proteggere la proprietà, ma soprattutto la droga.
Il prezioso intervento dei cani antidroga “Indic” e “Auro” ha consentito di scovare circa 200 grammi di marijuana, un bilancino elettronico di precisione e del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi.

scroll to top
Hide picture