Allaccio abusivo all’Enel e armi in casa

Pedara. Oltre a rubare energia elettrica un settantenne deteneva illegalmente fucile e cartucce: arrestato

Allaccio abusivo all’Enel e armi in casa

PEDARA (CATANIA) – I carabinieri di Pedara hanno arrestato un commerciante settantenne per furto di energia elettrica e detenzione illegale di armi comuni da sparo e munizioni.

I militari, collaborati da personale dell’Enel, hanno avuto accesso nell’abitazione dell’anziano in via Giovanni Verga dove, oltre ad accertare la sottrazione dell’energia elettrica mediante manomissione del contatore elettrico, hanno trovato un fucile calibro 16 e 75 cartucce dello stesso calibro detenuti illegalmente.


Correlati