Arriva a Catania “DinamicoBus”: nuovi collegamenti con i paesi etnei

Dodici corse giornaliere: dall’11 febbraio una linea veloce Ast congiungerà il centro della città a Gravina, Mascalucia e Nicolosi

Arriva a Catania “DinamicoBus”: nuovi collegamenti con i paesi etnei

CATANIA – Una nuova linea di trasporto pubblico garantirà il collegamento diretto tra l’area pedemontana e il centro urbano di Catania: grazie al lavoro congiunto delle amministrazioni comunali di Gravina, Mascalucia, Nicolosi, alla collaborazione dell’Azienda siciliana trasporti e al coordinamento dell’assessorato regionale ai Trasporti, una nuova tratta della durata di circa 30 minuti renderà più semplice il viaggio tra i paesi etnei e il capoluogo.

La corsa inaugurale del servizio definito “DinamicoBus” si terrà venerdì prossimo. Una corsa “zero” che seguirà tempi diversi, aperta alla cittadinanza e agli organi di stampa. L’avvio ufficiale del nuovo percorso è invece previsto per lunedì 11 febbraio.

Saranno 12 le corse giornaliere che partiranno dalla piazza centrale di Nicolosi con una fermata in via De Gasperi a Mascalucia per proseguire fino a Gravina con una fermata in prossimità del parco Padre Pio in via Gramsci e quindi verso la fermata della metropolitana “Borgo” a Catania.


Correlati