Catania, il carcere si affolla

Droga, estorsione e furti: 11 arresti della polizia di Catania. FOTO

Catania, il carcere si affolla

CATANIA – La polizia di Catania ha effettuato ha effettuato una serie di arresti per diversi reati.

In carcere sono finiti: Angelo Toscano, 44 anni, pregiudicato già agli arresti domiciliari, dovrà espiare la pena di 12 anni per droga ed evasione; Salvatore Maugeri, 38 anni, pregiudicato, già agli arresti domiciliari, dovrà  espiare la pena di 5 anni per i reati di rapina, con l’aggravante di avere agito con modalità mafiose, essendo ritenuto vicino al clan Santapaola-Ercolano, e sequestro di persona; Stefano Vitale, 45 anni, pregiudicato, già agli arresti domiciliari, dovrà espiare la pena di 4 anni, un mese e 28 giorni 28 di reclusione per il reato di furto; Francesco Niutta, 49 anni, pregiudicato, dovrà espiare la pena di 3 anni e 2 mesi di reclusione e 2 mesi e 20 giorni per droga, truffa e ricettazione; Giuseppe Lucio Giuffrida, 33 anni, pregiudicato già agli arresti domiciliari, dovrà espiare la pena di 3 anni, 6 mesi e 23 giorni per rapina e ricettazione.

Per reati i materia di droga sono finiti in cella: Mario Giuseppe Sprocati, 66enne pregiudicato, dovrà espiare la pena di 3 anni, un mese e 20 giorni; Mario Grillo, 28 anni, pregiudicato, dovrà espiare la pena di un anno, 2 mesi e 27 giorni; Marcello Discanno, 23 anni, dovrà scontare la pena di un anno, 5 mesi e 5 giorni; Giuseppe Minutola, 23enne pregiudicato, dovrà espiare la pena di 6 mesi e 28 giorni.

E ancora: Agatino Oliveri, 37 anni, pregiudicato, dovrà espiare la pena di 11 mesi e 25 giorni per il reato di furto; Antonino Scuderi, 46 anni, pregiudicato, già detenuto per altra causa, dovrà espiare la pena di 5 mesi e 25 giorni per resistenza a pubblico ufficiale.


Correlati