Agguato ai tifosi del Marsala: un arresto

Quattro giovani di Acireale assaltano il pulmino dopo la partita col Troina: uno finisce in manette, tre denunciati

Agguato ai tifosi del Marsala: un arresto

TROINA (ENNA) – La polizia e i carabinieri hanno arrestano a Troina un ventenne di Acireale e hanno denunciato altri tre giovani, sempre di Acireale che, dopo la fine della partita Troina-Marsala, hanno effettuato un agguato a un piccolo gruppo di tifosi marsalesi.

Al termine della partita che si è svolta presso l’impianto sportivo ”Silvio Proto”, i tifosi marsalesi, scortati dalla Polizia, sono usciti dal cancello principale del settore dedicato alla tifoseria ospite per recarsi in corso Campania e ripartire alla volta di Marsala.

Mentre si accingevano a salire a bordo del pulmino, l’auto con gli acesi si è scagliata a velocità in direzione dei tifosi marsalesi. Scesi dall’auto si è consumato il raid colpendo con una mazza in legno un tifoso del Marsala, strappandogli uno striscione e portandoselo via.

Nel ripartire l’auto ha fatto retromarcia e ha investito almeno altri due marsalesi, per poi darsi alla fuga in via Nazionale, verso l’uscita di Troina. Sul posto è stata trovata una mazza di legno.


Correlati