Alunni spruzzano spray al peperoncino, panico in una scuola di Palermo

Il gesto di due liceali del primo anno provoca la fuga di studenti e professori

Alunni spruzzano spray al peperoncino, panico in una scuola di Palermo

PALERMO – Due studenti hanno spruzzato questa mattina dello spray urticante al peperoncino mentre erano in classe durante le lezioni nel liceo classico Garibaldi a Palermo. Frequentano il primo anno.

Il professore e i ragazzi sono usciti di corsa fuori dalla classe. Dopo aver aperto le finestre la situazione è tornata alla normalità. E’ stata chiamata al polizia che dopo un sopralluogo ha identificato i due alunni.

La preside Maria Vodola ha convocato i genitori. “Per fortuna siamo riusciti a gestire la situazione senza il bisogno di chiamare i sanitari del 118. Immediatamente il personale e i professori si sono accorti di quanto era successo e gli alunni sono usciti dalla classe – dice la dirigente -. Ho informato la polizia visto che quanto accaduto è grave. Adesso cercheremo di sensibilizzare le famiglie e organizzeremo alcuni incontri per spiegare i gravi danni che possono provocare questi gesti”.


Correlati