Chiuso internet point inaugurato dal boss

Scicli. Sequestrata anche un’altra struttura, entrambe sono di proprietà di un trentenne

Chiuso internet point inaugurato dal boss

SCICLI (RAGUSA) – I carabinieri hanno sequestrato due internet point di Scicli, uno in piazza Italia e un altro in piazza Mazzini della città del Ragusano che ospita il ‘commissariato di Vigata’ di Montalbano, entrambi di proprietà di un trentenne.

In uno di questi “aveva partecipato all’inaugurazione il capomafia di Scicli”, così come denunciato in un’interrogazione dal senatore M5s Mario Michele Giarrusso. Il boss in questione è Franco Mormina, detto “u Trinchiti”, e l’inaugurazione è stata accompagnata da selfie e post su Facebook con centinaia di like.


Correlati