Rubava cavi di rame alla stazione

Motta Sant’Anastasia. Gli agenti della Polfer erano intervenuti dopo la segnalazione di un guasto: in manette un quarantenne

Rubava cavi di rame alla stazione

CATANIA – La Polizia di Catania ha arrestato il quarantenne Roberto Orazio Ciccia per furto di rame. Nei giorni scorsi, gli agenti della Polizia Ferroviaria, impegnati nell’operazione “stazioni sicure” per reprimere i furti di cavi in rame, si sono recati nella stazione ferroviaria di Motta Sant’Anastasia a seguito di una segnalazione di un guasto indicata dai tecnici di Rete Ferroviaria Italiana.

Intervenuti per la riparazione, hanno notato una persona armeggiare lungo i binari intenta a caricare dei cavi in rame all’interno di un’auto che, una volta accortasi della presenza degli operai, si è allontanata frettolosamente a bordo del mezzo. Gli agenti della Polfer hanno intercettato e bloccato il mezzo poco distante, trovando nel bagagliaio i 100 chili di cavi di rame rubati.


Correlati