Siracusa, giornata dell’emergenza-urgenza

di Nuccio Sciacca – Si svolgerà il 24 novembre promossa dal pronto soccorso dell’ospedale Umberto I

Siracusa, giornata dell’emergenza-urgenza

Offrire agli specialisti e ai medici di medicina generale un’occasione per acquisire nuove informazioni e protocolli diagnostici terapeutici sul fronte dell’emergenza urgenza. E’ con questo obiettivo che sabato 24 novembre 2018 a partire dalle ore 9 al Jolly Aretusa Palace Hotel di Siracusa si terrà la VI Giornata dell’emergenza-urgenza promossa dall’Unità operativa di Medicina e chirurgia d’accettazione e urgenza dell’ospedale Umberto primo di Siracusa di cui è responsabile Enrico Valvo.

Il convegno, presieduto da Carlo Candiano, direttore della Struttura complessa di Pronto soccorso, è rivolto a farmacisti, biologi, tecnici sanitari di laboratorio biomedico, tecnici sanitari di radiologia medica, infermieri e medici delle diverse discipline e rilascerà 8 crediti formativi.

I lavori del convegno, organizzati con il patrocinio dell’Ordine provinciale dei medici e degli odontoiatri, saranno aperti dal saluto del direttore generale facente funzioni dell’Asp di Siracusa Anselmo Madeddu e saranno suddivisi in tre sessioni, la prima dedicata allo shock cardiogeno moderata da Enrico Valvo, la seconda allo shock settico moderata da Carlo Candiano e, quella del pomeriggio, allo shock emorragico i cui lavori saranno moderati da Michele Stornello, direttore del Dipartimento dell’Emergenza.

“La Medicina d’emergenza-urgenza – spiega Enrico Valvo – rappresenta un punto strategico di rilevante importanza nell’organizzazione della rete ospedaliera attuale e sempre di più luogo di accoglienza delle persone più indifese e fragili della società. In questi anni di attività abbiamo attuato protocolli, metodiche cliniche e procedure da applicare su pazienti critici. Anche quest’anno abbiamo individuato problematiche cliniche di grande rilevanza, peraltro giunte più frequentemente alla nostra osservazione e che necessitano di un costante e proficuo aggiornamento nell’ambito della Medicina d’Urgenza e abbiamo invitato relatori di grande spessore culturale, scientifico e di esperienza clinica, capaci di riportare i dati più recenti di letteratura scientifica e linee guida sugli argomenti scelti per questa giornata di studio”.


Correlati