Muore siciliano aggredito a Manchester

Giallo sulla tragica fine del cinquantenne Peppino Di Corrado

Muore siciliano aggredito a Manchester

LONDRA – E’ morto in ospedale dopo qualche giorno di agonia un italiano di 50 anni, Peppino Di Corrado, origini siciliane, aggredito la settimana scorsa a Manchester, in Inghilterra, in circostanze su cui la polizia locale sta ancora indagando.

L’aggressione, avvenuta nel parcheggio di un supermercato, era stata resa nota dalla Greater Manchester Police il 15 novembre scorso. Di Corrado, ricoverato in gravissime condizioni e con un trauma alla testa, è poi deceduto pochi giorni più tardi.

L’uomo, di origini agrigentine (Santa Margherita Belice) risulta residente nel Regno Unito da una quindicina d’anni. Le autorità consolari italiane sono in contatto con gli inquirenti britannici, con i familiari e con la compagna di Di Corrado a Manchester per la restituzione della salma, sulla quale è stata condotta una prima autopsia in attesa di ulteriori accertamenti del coroner. La polizia ha aperto un’inchiesta per omicidio e le indagini proseguono. Al momento non si ha notizia di arresti.


Correlati