11 C
Catania
01 Dic 2021

Caso Montante, il gup è incompatibile

SiciliaCaso Montante, il gup è incompatibile

CALTANISSETTA – “In sede di indagini ha autorizzato la proroga di un’intercettazione di uno degli imputati”. Così l’avvocato Marco Giunta, legale degli imprenditori Andrea e Salvatore Calì, ha motivato l’eccezione di incompatibilità del Gup Davide Salvucci, davanti al quale si celebra l’udienza preliminare per il rinvio a giudizio chiesto dalla Procura di Caltanissetta per il cosiddetto ‘metodo Montante’.
Il Gup ha trasmesso gli atti al presidente del Tribunale, Davide Marraffa, che dovrà decidere sull’ammissibilità dell’eccezione. La decisione sarà resa nota la prossima udienza, fissata per mercoledì.
I termini di custodia cautelare per l’inchiesta scadono il 14 novembre: se entro quella data l’udienza non sarà conclusa l’ex presidente di Confindustria Sicilia, accusato di essere il capo di un’associazione a delinquere finalizzata alla corruzione, sarà scarcerato

Correlati