Sant’Agata, lo show dei fuochi

Guarda le immagini della festa

In piazza Duomo lo spettacolo pirotecnico della “sira o tri”: VIDEO. Centro storico stracolmo: FOTO. Il sindaco Bianco: “Grande lezione di civiltà dei catanesi”: VIDEO. Sotto la pioggia la processione della carrozza del Senato: VIDEO. Sul nostro sito tutte le fasi live

VIDEO: gli appuntamenti in tv

 

 

Sant’Agata, lo show dei fuochi

CATANIA – La festa di Sant’Agata si accende. Piazza Duomo stracolma di fedeli, cittadini e turisti per ammirare i tradizionali “fuochi d’a sira o tri”, attesissimo spettacolo pirotecnico dedicato alla patrona di Catania. Dopo l’esibizione del coro con l’orchestra che hanno eseguito i tradizionali inni a Sant’Agata, le luci della piazza si sono spente e sono iniziati i fuochi, un mix di fuoco e musica.

LA CARROZZA DEL SENATO. E’ cominciata sotto la pioggia la festa di Sant’Agata. Stavolta il meteo non ha aiutato le celebrazioni della patrona catanese, partite ugualmente (in ritardo) con il consueto programma con l’uscita della carrozza del Senato dal municipio in mattinata.

“Questa pioggia ci ha preso in contropiede – ha detto il commendatore Luigi Maina, gran cerimoniere agatino -, ha creato qualche difficoltà per le candelore e per i cavalli, ma i cerei escono anche con il terremoto. Comunque non è certo la prima volta che succede durante la festa, con la devozione si risolve tutto”.

I dubbi riguardano la sicurezza: “Dobbiamo essere assolutamente certi – spiega Francesco Marano, presidente del comitato organizzatore – che ci siano tutte le condizioni. Da tanto non capitava che il 3 piovesse”.

Il sindaco Enzo Bianco non si scoraggia: “Per la tredicesima volta salgo sulla carrozza del Senato. Stavolta con me c’è la piccola Teresa, una bambina di Librino che mi ha scritto una lettera bellissima”. Quindi un retroscena su Fiorello, premiato ieri con la Candelora d’oro. “La sera l’ho portato in giro per la città. Siamo stati a mangiare alla pescheria e lui ha intonato canzoni siciliane del Settecento. E poi siamo stati anche all’Agorà”.

Tutte le fasi delle celebrazioni saranno seguite in diretta streaming dal nostro sito.


Correlati