Presi “Turi ‘u sceccu” e “‘u nanu”

Adrano: erano sfuggiti alla cattura nell’operazione contro il clan Santangelo. Uno dei due ha tentato una rocambolesca fuga sui tetti

Presi “Turi ‘u sceccu” e “‘u nanu”

CATANIA – La polizia ha arrestato il 48enne Salvatore Foti, detto “Turi ’u sceccu”, e il diciannovenne Antonio Longo, detto “’u nanu”, pregiudicati sfuggiti il 30 gennaio scorso all’operazione contro la mafia di Adrano, che ha permesso di catturare 33 persone del clan Santangelo.

Immaginando che Foti potesse rientrare a casa, gli agenti hanno effettuato un ulteriore controllo e lo hanno trovato. Lui ha cercato di sottrarsi alla cattura fuggendo sui tetti, inseguito da un poliziotto. Dopo una rocambolesco e pericolosa corsa Foti si è rifugiato nella casa di un vicino, dove è stato bloccato.

Longo invece si è presentato spontaneamente ieri pomeriggio al commissariato di Adrano.


Correlati