Assalto al furgone con le pensioni

Bagheria. Cinque banditi armati di fucile rapinano le guardie giurate davanti all’ufficio postale: bottino da 180.000 euro

Assalto al furgone con le pensioni

PALERMO – Cinque rapinatori armati di fucile a pompa hanno rapinato l’ufficio postale di Bagheria (Pa) in via Costanza d’Altavilla. I banditi sono arrivati a bordo di una Lancia Y, hanno aspettato che i vigilanti arrivassero davanti all’agenzia nel giorno del pagamento delle pensioni e hanno portato via il sacco con i soldi. Il bottino ammonterebbe a 180 mila euro.

Il colpo è stato studiato nei minimi dettagli. Il commando è arrivato nei pressi dell’ufficio postale, non appena le guardie giurate sono uscite dal furgone blindato e hanno aperto il portellone, i rapinatori sono entrati in azione scaraventandoli a terra e prendendo loro le pistole.

Preso il sacco con i soldi, sono fuggiti via a piedi. Non è escluso che ad attenderli ci fosse un complice a bordo di una seconda vettura. Una volta scappati i rapinatori, è stato dato l’allarme e sono arrivate le volanti della polizia.


Correlati