14.9 C
Catania
27 Nov 2021

Espulso da Catania, ma lavorava nel b&b

SiciliaEspulso da Catania, ma lavorava nel b&b

CATANIA – Ieri mattina la polizia di Catania ha fermato due persone in piazza San Placido. Erano insieme in una macchina. Il passeggero, di nazionalità bengalese, era sprovvisto di permesso di soggiorno nonché destinatario di un provvedimento di espulsione emesso dal prefetto.
Lavorava come domestico per il guidatore dell’auto, il 64enne P. M. titolare di un b&b del centro della città, che è stato denunciato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e impiego di lavoratori extracomunitari irregolari. Scattata anche una multa di 320 euro.
Sempre ieri la polizia nel corso di controlli ha identificato 47 persone. Il ventisettenne M. S., benché sottoposto all’obbligo di dimora per associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e false attestazioni sull’identità personale, è risultato assente dal domicilio.

Correlati