Uccisa in hotel, assassino si costituisce

Omicidio nel Bergamascaco: la nigeriana 37enne ammazzata dal compagno 62enne perché voleva interrompere la relazione

Uccisa in hotel, assassino si costituisce

BERGAMO – Un 62enne, bergamasco di Bottanuco, si è costituito dai carabinieri per il delitto della 37enne nigeriana uccisa questa mattina in un hotel di Dalmine. Il movente parrebbe passionale. La vittima aveva conosciuto l’uomo perché aveva lavorato in passato come badante dalla madre di lui. Pare che la donna avesse manifestato l’intenzione di interrompere la relazione. Stamattina in hotel, dove i due si trovavano da ieri sera, è iniziata la lite che è poi degenerata.


Correlati