Catania, furto e fuga spericolata: presi

Distraggono una donna in macchina e le portano via borsa e computer, la polizia li ferma dopo un inseguimento in centro

Catania, furto e fuga spericolata: presi

CATANIA – La polizia di Catania ha arrestato due giovani che avevano rubato la borsa e un computer a una donna. Si tratta del pregiudicato trentaduenne Fabio Maurizio Borzì e del ventottenne Fausto Russo.

Ieri sera intorno alle 19.40 è arrivata la segnalazione: una ragazza a bordo della proprio auto è stata avvicinata dai due in scooter; approfittando di una distrazione e della scarsa illuminazione le hanno portato via quello che teneva sul sedile.

In via Caronda, gli uomini della squadra mobile hanno intercettato il motociclo. A quel punto è scattato un pericoloso inseguimento tra le vie del centro. Durante la fuga i due ragazzi hanno tentato di liberarsi della refurtiva, poi recuperata.

Alla fine sono stati bloccati: uno di loro aveva ancora addosso la tessera sanitaria e la carta bancomat della giovane.


Correlati