Tempesta tropicale nelle Filippine: 90 morti

Le vittime di “Tembin” tutte nell’isola di Mindanao, più di 15.000 gli sfollati

Tempesta tropicale nelle Filippine: 90 morti

ROMA – Circa 90 persone sono morte e decine risultano disperse dopo che una tempesta tropicale ha colpito il sud delle Filippine provocando frane e alluvioni. Lo riportano i media internazionali, citando fonti di soccorso locali. Le vittime di ‘Tembin’ si sono registrate tutte nell’isola di Mindanao. Oltre 15.000 persone sono state sfollate. La tempesta è prevista che lasci le filippine nel giorno di Natale.

“Stiamo cerando di verificare le notizie relative a un villaggio agricolo sepolto da una frana di fango”, ha detto Ryan Cabus, un funzionario della città di Tubod. La corrente elettrica e le comunicazioni nella zona sono state interrotte, complicando gli interventi di soccorso. Soldati, volontari, agenti di polizia sono stati mobilitati per cercare eventuali sopravvissuti, ripulire le strade dai detriti e far riprendere le comunicazioni.


Correlati