Affonda traghetto nelle Filippine

L’imbarcazione con 251 persone a bordo è stata colpita da una grande onda che l’ha ribaltata, si cercano superstiti

Affonda traghetto nelle Filippine

ROMA – Un traghetto con 251 persone a bordo è affondato al largo di Real a 70 km a est di Manila, nelle Filippine. Secondo la guardia costiera, ci sarebbe “un numero imprecisato di vittime”.

Il traghetto si stava dirigendo verso l’isola di Polillo, mentre nella zona imperversava il maltempo. “Secondo le prime informazioni, il traghetto è stato colpito da una grande onda che lo ha ribaltato”, ha detto il capo dei servizi di emergenza della provincia filippina di Quezon, Juanito Diaz.

Diaz ha aggiunto che i pescatori della zona stanno aiutando i soccorritori per salvare i passeggeri superstiti, mentre continuano le ricerche di altri eventuali sopravvissuti in mare. Le condizioni meteorologiche ostacolano tuttavia i mezzi di soccorsi, tra cui navi ed elicotteri. Ancora incerto il numero delle vittime. La Guardia costiera filippina ha sottolineato che il traghetto ha una capacità di 280 persone e che quindi non era sovraccarico.


Correlati