Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 21 ottobre 2017

Bimbo di 3 anni cade dalla finestra
un cumulo di immondizia lo salva

Mazara del Vallo: il piccolo è precipitato dal primo piano nel tentativo di spostare una zanzariera ma è rimasto illeso. Il sindaco: "Felice, purché non si parli di emergenza rifiuti"

MAZARA DEL VALLO (TRAPANI) - Un bambino di tre anni caduto dal primo piano di un'abitazione è rimasto illeso perché finito su un cumulo di immondizia che ha attutito il colpo. E' accaduto a Mazara del Vallo. Il piccolo è precipitato da una finestra al primo piano dell'abitazione di via Giattino, nel centro storico, dove risiede con la sua famiglia di origine tunisina. Al momento dell'incidente in casa con il piccolo c'erano la madre e pare altri parenti. Il bimbo è caduto da un'altezza di circa un paio di metri nel tentativo di spostare una zanzariera.

Sono intervenuti i vigili del fuoco e un'ambulanza del 118 che ha trasportato il bambino all'ospedale 'Abele Ajello' da dove è stato però dimesso subito dopo. "Sono felice dell'esito positivo della vicenda - dice il sindaco di Mazara, Nicola Cristaldi - ma voglio ricordare che l'emergenza rifiuti in città è rientrata da giorni e i cumuli rimasti per strada che hanno salvato il bambino fanno parte di quelli raccoltisi nelle ultime ore".




Articoli correlati:

Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.