preghiere e blocchi a Niscemi" /> preghiere e blocchi a Niscemi"> Protesta delle donne "No Muos"<br> preghiere e blocchi a Niscemi
Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
giovedý, 21 settembre 2017

Protesta delle donne "No Muos"
preghiere e blocchi a Niscemi

Mamme e nonne hanno recitato il Rosario mentre impedivano a due giardinieri l'accesso alla base militare di contrada Ulmo. Necessario l'intervento delle forze dell'ordine

NISCEMI - Mamme e nonne 'No Muos' hanno impedito, questa mattina l'accesso a due operai nella base militare Usa di Niscemi. A superare il blocco, con l'aiuto delle forze dell'ordine, è stato un convoglio di militari. Secondo fonti investigative, i due operai bloccati sono di Niscemi, ed entrambi sono impegnati come giardinieri nella base Muos.

Le donne stavano recitando il Rosario. La polizia, infatti, conferma che a terra, dopo la contestazione, ha recuperato nel luogo della protesta una coroncina usata per la preghiera. Una delle attiviste avrebbe detto: "Ormai non ci fidiamo più di nessuno, nè dei politici, nè dei governanti; solo la Madonna ci potrà aiutare, con le nostre preghiere, per garantire la salute dei nostri figli e per impedire la costruzione del Muos, vero strumento di morte".




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.