Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdý, 24 novembre 2017

Pubblicato: 17/04/2013

Palermo avvolta dalla nebbia

Disagi per i voli in arrivo all'aeroporto Falcone-Borsellino, decine di telefonate ai vigili del fuoco. Per gli esperti si tratta di un fenomeno raro

PALERMO - Palermo come Milano, anche oggi si è risvegliata sotto una fitta nebbia. Per il capoluogo siciliano si tratta di un fenomeno raro e insolito, che ha interessato la fascia costiera e ha creato non pochi disagi. I vigili del fuoco sono stati tempestati dalle telefonate di cittadini che temevano fosse scoppiato un incendio nei pressi del cantiere navale.

Mentre all'aeroporto Falcone Borsellino per la bassa visibilità non sono potuti atterrare due aerei che sono stati dirottati a Trapani. Si tratta del volo Easy jet delle 8.40 in arrivo da Milano Malpensa e del volo Ryanair delle 10.10 in arrivo da Londra. Disagi per i passeggeri in attesa. La situazione a partire dalle 10.30 sta tornando alla normalità.

Finita l'emergenza nebbia, fanno sapere dalla Gesap, società di gestione dello scalo palermitano, "l'aeroporto è tornato nella piena operatività aeroporto e i voli atterrano regolarmente". I passeggeri in partenza da Palermo con il volo Ryanair per Londra saranno trasferiti a Trapani con i pullman.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.