Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdì, 24 novembre 2017

Pubblicato: 17/04/2013

Nella notte incendiati 143 cassonetti


PALERMO - Nonostante l'attività di Amia e Comune per recuperare le tonnellate di rifiuti per strada resta ancora grave l'emergenza rifiuti a Palermo. I cumuli di spazzatura, anche a ridosso delle abitazioni, ormai da giorni sotto il sole provocano cattivo odore che rende l'aria irrespirabile. E così la scorsa notte a Palermo sono divampati decine di incendi.

Ben 61 gli interventi in tutta la città, a fuoco 143 cassonetti. Pompieri in azione in tutti quartieri da Bonagia, al Villaggio Santa Rosalia, da Arenella, a Brancaccio e nel centro storico. Roghi anche in via Regione Siciliana, a Borgo Nuovo e Falsomilel e nella zona di Villa Tasca.

Diverse squadre dei vigili del fuoco anche nei comuni dove la raccolta è gestita dall'Ato Palermo 1 in grave crisi. Roghi a Carini, Isola delle Fermmine, Partinico e Montelepre.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.