Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
lunedì, 20 febbraio 2017

Pubblicato: 29/12/2012

Ars, 8 milioni di tagli in bilancio


PALERMO - Ammontano a 8,3 milioni di euro i tagli previsti per ridurre i costi dell'Assemblea regionale siciliana nel bilancio di previsione per il 2013. La sforbiciata più consistente riguarda i trasferimenti ai gruppi parlamentari con una riduzione di 4,8 milioni e le spese per il personale dipendente con una decurtazione di 1,4 milioni di euro. Un altro milione e 300 mila euro sarà tagliato per la previdenza e l'assistenza per i deputati in carica e cessati dal mandato.

Non vengono risparmiate neppure le competenze dei parlamentari, 455 mila euro in meno. I tagli sono contenuti nella bozza di proposta elaborata dal collegio dei questori, che l'Ansa ha avuto modo di visionare. La proposta arriverà lunedì sul tavolo dell'ufficio di presidenza per l'approvazione e la successiva trasmissione all'aula.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.