Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
domenica, 24 settembre 2017

Nuova ondata di caldo, weekend con la pioggia

Temperature in rialzo, ma nel primo fine settimana di settembre le condizioni meteo cambieranno. Previsti temporali anche in Sicilia

ROMA - Dopo il passaggio di Beatrice, si attende una nuova ondata di caldo che durerà fino a giovedì. Ma in coincidenza con il primo week-end di settembre le temperature caleranno ancora. Sono queste, in sintesi, le previsioni meteo per i prossimi giorni.

"Da domani torna il caldo in tutta Italia e le temperature subiranno un nuovo aumento con punte di 34 gradi in Toscana, Lazio e Umbria e 35-36 gradi in Emilia e Marche. In Abruzzo, Puglia Basilicata e Calabria Jonica le punte saranno di 34-36 gradi", spiega Sergio Brivio direttore di 3bmeteo.com che aggiunge: "Ma si tratta di una toccata e fuga perché entro il weekend è in arrivo la vera rottura estiva".

Già da giovedì pomeriggio, infatti, spiega Antonio Sanò direttore de ILMeteo.it, "una perturbazione raggiungerà il nord con primi temporali che si porteranno anche su Toscana e sul resto del centro entro venerdì. Ancora una volta rimane alta l'allerta per fenomeni intensi e con grandine dapprima su Liguria, Lombardia, Emilia, poi sulla Toscana e Triveneto nella giornata di venerdì".

"Nel primo weekend di settembre - aggiunge Sanò - aria fresca dal mar Baltico raggiungerà l'Italia con un calo delle temperature fino a 8-10 gradi in meno sulle regioni adriatiche e anche Roma e Napoli per la prima volta dopo quasi 3 mesi scenderanno sotto i 30 gradi. Le piogge interesseranno il nordest, le regioni adriatiche, il sud e la Sicilia. Settembre si preannuncia altalenante con periodi piovosi alternati a fasi più calde e ancora estive soprattutto al centrosud".




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.