Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
lunedì, 26 giugno 2017

Favara, accoltella il padre
durante una lite in casa

L'aggressore di 23 anni è stato arrestato per tentato omicidio. La vittima è ricoverata in gravi condizioni, ma non sarebbe in pericolo di vita

FAVARA (AGRIGENTO) - Un disoccupato di 23 anni, è stato arrestato dai carabinieri a Favara (Ag) per aver tentato, al culmine di una lite per futili motivi, di accoltellare il padre, di 55 anni. È accaduto la notte scorsa in via papa Luciani, nel centro del paese.

La vittima, gravemente ferita, è stata trasportata in ospedale ma non sarebbe in pericolo di vita. Il giovane è accusato di tentativo di omicidio. Il disoccupato, secondo la ricostruzione dei militari, avrebbe colpito il genitore con due coltelli da cucina in varie parti del corpo.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.