Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 23 settembre 2017

Studio Mannheimer: 27% di siciliani punta su imprese agricole


PALERMO - Il 27 per cento dei siciliani ritiene che il rilancio agricolo e rurale passa, innanzitutto, dallo sviluppo imprenditoriale e competitivo, il 18 per cento dalla certificazione di qualità dei prodotti tipici, il 17 dall'offerta di turismo rurale.

Sono i dati del sondaggio condotto dall'Istituto per gli studi sulla pubblica opinione (Ispo), guidato da Renato Mannheimer, sulle opinioni dei siciliani circa le priorità di investimenti delle risorse del Programma di sviluppo rurale (Psr), promosso dall'Ue per il periodo 2007/13.

La ricerca è stata presentata ieri a Palermo, durante il Forum regionale 'Coltiviamo sviluppo in Sicilia, terra del tuo futuro', in cui si è parlato di obiettivi realizzati e scenari futuri dell'agricoltura in Sicilia raggiunti dall'assessorato alle Risorse agricole e alimentari della Regione siciliana, attraverso l'utilizzo delle risorse del Psr 2007/13.






Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.