Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
giovedý, 19 gennaio 2017

Pubblicato: 08/04/2012

Allerta meteo, ancora piogge al Sud

Attese nuove perturbazioni nelle prossime ore. La situazione dovrebbe migliorare da domani

CATANIA - Ancora pioggia sulle regioni meridionali a causa della perturbazione proveniente dal nord Europa che ieri ha raggiunto l'Italia. Alla luce delle previsioni, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una nuova allerta meteo, che integra ed estende quelle diffuse ieri: a partire dalle prossime ore sono previsi piogge e temporali, anche molto intensi, su Basilicata, Calabria e Sicilia.

I fenomeni saranno accompagnati da fulmini e forti raffiche di vento. Il Dipartimento seguirà l'evolversi della situazione in contatto con le prefetture, le regioni e le strutture locali di protezione civile.

Miglioramenti previsti già da domani. Il servizio meteorologico dell'Aeronautica militare comunica che a Pasquetta la giornata sarà nel complesso stabile e soleggiata su tutte le regioni. Al Sud molte nubi su Sicilia, Puglia e settori ionici con precipitazioni nella prima parte della giornata; tendenza al miglioramento solo dal pomeriggio.

Nuvolosità irregolare sulle restanti zone con nubi in graduale diminuzione ad iniziare da ovest. Temperature minime diminuzione ovunque, specie sul medio-basso adriatico ed al sud; massime in aumento al nord-est e Sardegna, in diminuzione sul basso adriatico ed al sud, stazionarie altrove.

Venti settentrionali, forti su Puglia e settori ionici, moderati su regioni centrali e meridionali con locali rinforzi sulle adriatiche; da deboli a moderati di direzione variabile sulle restanti regioni con locali rinforzi meridionali su Liguria. Mari, localmente molto agitato lo Ionio; da molto mossi ad agitati bacini centrali e quelli meridionali con moto ondoso in attenuazione; da poco mossi a mossi i restanti mari.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.