Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 27 maggio 2017

Pubblicato: 31/01/2012

Maltempo, Sicilia tra neve e gelo

Le strade sull'Etna sono percorribili solo con le catene, isolato il rifugio Sapienza. Imbiancati anche i rilievi alle porte di Palermo. A Messina riattivato il punto di emergenza freddo

CATANIA - Pioggia leggera dalla notte scorsa, quasi ininterrottamente, sulla Sicilia. Sull'Etna cade la neve e le strade sono percorribili solo con catene, il piazzale del rifugio Sapienza risulta isolato: le strade, sia da Nicolosi che da Zafferana, sono impraticabili. Neve sui rilievi anche alle porte di Palermo. Sull'isola non si riscontrano però danni gravi o disagi particolari.

E si fa la conta dei danni a Catania e provincia: per la forte pioggia un appartamento si è allagato in via Pinzuto, al Villaggio Campo di Mare, ed è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco.

Il comune di Messina ha annunciato che domani sarà riattivato al PalaRussello di Gravitelli il punto di emergenza freddo, per accogliere e assistere le persone senza fissa dimora che vivono in città. L'iniziativa, coordinata dal sindaco, Giuseppe Buzzanca, si avvale della collaborazione dei City Angels e della Croce Rossa Italiana. Il punto di emergenza freddo è stato attivato lo scorso 12 gennaio e riattivato il 19, in occasione di un'altra giornata particolarmente fredda.





Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.