Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdý, 24 novembre 2017

Pubblicato: 15/01/2012

Gela, minacce col fuoco

La scorsa notte sono state incendiate tre vetture e due ciclomotori. Salgono a 17 i mezzi bruciati dall'inizio dell'anno

GELA (CALTANISSETTA) - Ancora una notte di fuoco, a Gela. Tre autovetture e due ciclomotori sono stati distrutti dalle fiamme in due incendi divampati, la scorsa notte, in via Altamira, nel quartiere "Olivastro" e in via Ghiberti, nel rione "Cantina Sociale". Nel primo rogo, in via Altamira, all'1,30, il fuoco ha distrutto una Fiat Multipla, di proprietà di un meccanico di 63 anni.

Più vasto, un'ora dopo, il secondo incendio che, in via Ghiberti, ha interessato la Lancia Musa di un dipendente dell'Eni, di 41 anni, si è propagato a due ciclomotori parcheggiati accanto (un Aprilia Scarabeo 50 e un Piaggio Liberty 125, di due studenti) fermandosi alla parte posteriore di una Fiat Panda, di un operaio di 42 anni.

Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco i quali, in entrambi i roghi, non avrebbero trovato elementi per poter affermare la natura dolosa degli incendi. Indagini sono state avviate da carabinieri e polizia. Salgono così a 17 i mezzi bruciati nei primi 15 giorni dell'anno, a Gela. Più di uno al giorno.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.