Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedì, 30 maggio 2017

Pubblicato: 28/09/2011

Cenere dall'Etna
Fontanarossa chiude

Gli esperti parlano di "fase preparatoria ad una nuova attività parossistica". L'unita di crisi dell'aeroporto ha deciso di sospendere l'attività dello scalo fino alle 05.30 di giovedì mattina

CATANIA - L'Etna ha ripreso ad emettere cenere vulcanica dal cono alla base del Cratere di Sud Est in quella che gli esperti dell'Ingv definiscono come "una fase preparatoria ad una nuova attività parossistica", attesa per le prossime ore. I fenomeni sono cominciati intorno alle 14 con un innalzamento del tremore. Il vento spinge la cenere vulcanica in direzione Sud-Sud Ovest.

L'unità di crisi dell'aeroporto di Fontanarossa ha deciso la chiusura dello scalo dalle 21.40 fino alle 05.30 di giovedì mattina. La situazione sul vulcano è costantemente monitorata dagli esperti dell'istituto di Geofisica e Vulcanologia di Catania, che seguono l'attività dell'Etna per mezzo delle strumentazioni a causa della scarsa visibilità dovuta alle avverse condizioni atmosferiche.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.